Perugia. “Qualche giorno fa, a seguito di richiesta d’aiuto pervenuta presso il numero di emergenza, gli operatori della Polizia di Stato del Commissariato di Foligno sono intervenuti nei pressi dei parcheggi dell’Ospedale, in via Massimo Arcamone, dove un uomo, in preda al timore e all’agitazione, aveva segnalato il furto della propria auto.

Giunti immediatamente sul posto, gli agenti hanno tranquillizzato l’uomo invitandolo a non disperarsi perché erano numerose le persone che chiamavano per denunciare il furto della propria auto scoprendo in realtà di averla parcheggiata in un altro posto.
Gli agenti, quindi, hanno acquisito tutti gli elementi descrittivi della vettura e si sono messi subito alla ricerca dell’auto.
Dopo un’accurata battuta di ricerca, i poliziotti sono riusciti a ritrovare l’autovettura per la felicità dell’uomo che, sollevato, ha dichiarato di essere entrato dall’ingresso principale e di non essersi reso conto che, al momento di riprendere l’auto, aveva fatto accesso al parcheggio passando dall’ingresso posteriore.
Passato lo spavento, i due agenti hanno salutato l’uomo che li ha ringraziati per l’aiuto e la sensibilità dimostrata.”

Così, in una nota, la Questura di Perugia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.