Foligno. “Avevano fatto perdere le proprie tracce ed erano in fuga per raggiungere il fidanzato e per partecipare al concerto del proprio idolo. Grazie all’intervento della Polizia Ferroviaria di Foligno, due giovani – che si erano allontanate da Roma – sono state ritrovate e riaffidate alle strutture che le ospitano.

La prima ragazza, proveniente da Roma, era intenzionata a raggiungere e abbracciare il fidanzato di Perugia, l’altra era impaziente di partecipare al concerto del proprio idolo musicale in programma ad Ancona. Ma il loro nervosismo e l’atteggiamento evasivo ha insospettito il personale ferroviario che ha immediatamente segnalato la presenza delle giovani, peraltro prive di biglietto e di documenti d’identità, agli agenti della Polfer.

I poliziotti di Foligno hanno identificato le ragazze, verificando che si erano allontanate, alcune ore prima, dalle comunità dove risiedono.

Di fronte ad una tazza di cioccolata calda la “confessione” ai poliziotti: l’allontanamento dalle strutture erano state messe in atto “per amore”, con l’obiettivo di rivedere il fidanzatino residente a Perugia e per non perdersi il tanto atteso concerto.

Al termine delle operazioni di rito, le due giovani sono state riaffidate agli operatori delle rispettive strutture che, avvertite del ritrovamento, sono immediatamente giunte con il proprio personale a Foligno.”

Così, in una nota, la Questura di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.