[ad_1]



In vista di due importanti anniversari che ricorrono nel 2023, ovvero il cinquecentenario della morte di Pietro Perugino e di Luca Signorelli, arrivano due iniziative dall’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve.


Volendo valorizzare il grande patrimonio artistico conservato in numerose chiese, cappelle ed oratori presenti nel territorio diocesano, è stata infatti istituita un’apposita commissione e un comitato scientifico per l’elaborazione di progetti e di studi. I due esponenti di primo piano dell’arte rinascimentale hanno lasciato in Umbria importanti testimonianze del loro operato, divenendo un punto di riferimento per gli allievi che si sono formati direttamente o indirettamente sui loro modelli.


Per prepararsi in maniera consapevole agli appuntamenti del 2023, la commissione presieduta da Mons. Marco Salvi, Vescovo Ausiliare di Perugia-Città della Pieve, delegato dal Card. Gualtiero Bassetti per la valorizzazione dei beni culturali diocesani, ha deciso di promuovere una serie di incontri preparatori che avranno come filo conduttore la lettura dell’opera d’arte in relazione all’ambito iconografico e non solamente estetico.


Sabato 11 settembre si terrà il primo appuntamento in programma alle ore 17.00 presso la Cattedrale di San Lorenzo dove, dopo i saluti iniziali dell’Arcivescovo Card. Gualtiero Bassetti, la Dr.ssa Barbara Jatta, Direttore dei Musei Vaticani, terrà una conferenza su “La spiritualità del Perugino, maestro di Raffaello, nelle opere Vaticane.


Alle ore 21.00 sempre nella Cattedrale di San Lorenzo, alla vigilia della solennità della Madonna delle Grazie, particolarmente cara alla devozione dei perugini, verrà proposto uno spettacolo dal titolo “Mater Gratiae, concerto di voci ai piedi dell’Immagine’


L’ingresso a questi due momenti è gratuito fino ad esaurimento posti disponibili con presentazione obbligatoria del Green pass.



Domenica 12 settembre riaprirà il Museo del Capitolo con il nuovo allestimento museografico e sarà riconsegnata alla visione della città la Pala di Sant’Onofrio di Luca Signorelli collocata in una sala dedicata. Il nuovo allestimento è stato curato da Genesi srl benefit ed è stato realizzato con il sostegno di Grifolatte una importante azienda che da sempre è sensibile alla valorizzazione e allo sviluppo del territorio in cui opera. Durante questa giornata l’accesso al Museo del Capitolo sarà gratuito per tutti i cittadini di Perugia.









[ad_2]

Fonte articolo Perugia Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *