Gli agenti in servizio al posto fisso di Polizia in centro storico a Perugia hanno arrestato, dopo un inseguimento a piedi, un cittadino extracomunitario di origini tunisine di 44 anni.

Durante un servizio di pattuglia appiedata i due agenti sonos tati richiamati da un uomo che aveva assistito ad un furto nell’abitacolo del suo furgone ad opera di un uomo che si stava allontanando di corso dal luogo della ruberia.

coltello-6Gli agenti si mettevano all’inseguimento del sospettato tra piazza Piccinino e le vie della zona e riuscendo a bloccare l’uomo dopo aver presidiato le vie di fuga in avanti e indietro.

Il ladro è stato identificato come un cittadino tunisino senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale e con a carico numerosi pregiudizi di Polizia anche per reati specifici ed arrestato, mentre il borsello rubato nel furgone è stato restituito al proprietario.

Nascosto nei pantaloni il tunisino aveva un martelletto frangi vetro mentre nello zaino aveva un coltello della lunghezza di circa 18 centimetri.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


Il giudice ha convalida l’arresto fissando e rinviato a gennaio del 2021 per la prosecuzione del giudizio per direttissima.



Fonte articolo Perugia Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.