[ad_1]

Due nuovi positivi a Panicale sono stati registrati tra gli ospiti della residenza protetta Brancaleoni di Panicale.

“I due anziani sono stati subito trasportati in via cautelare presso l’ospedale Covid di Città di Castello. A loro e ai loro familiari va la nostra massima vicinanza e l’augurio di una pronta guarigione – scrive il sindaco Giulio Cherubini – I controlli presso le strutture sanitarie del Trasimeno sono da sempre scrupolosi e subito dopo il nuovo Dpcm del 13 ottobre scorso il Distretto aveva disposto l’adeguamento delle misure restrittive per ragioni cautelari”.

Sono stati eseguiti i tamponi per tutti gli ospiti della residenza protetta e per gli operatori in servizio, 26 in tutto. “È stata effettuata la sanificazione della camera dei due ospiti e di tutti gli spazi comuni e programmato il tampone per domattina per tutti gli altri operatori – continua il sindaco – Sono stati infine programmati anche i tamponi per tutti i familiari e i rappresentanti legali che avevano incontrato gli ospiti prima del nuovo divieto d’accesso disposto dopo il Dpcm”.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


Il quadro sanitario a Panicale è al momento il seguente: 20 positivi (2 in attesa di inserimento nel portale), 17 guariti, 40 in isolamento fiduciario, 624 isolamento concluso.

[ad_2]

Fonte articolo Perugia Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *