[ad_1]

Serata di ordinaria follia in un bar di viale Trento a Terni. Una donna di 49 anni e già nota alle forze dell’ordine, ha prima preso a calci un’auto in sosta, danneggiandola, e poi è entrata nel locale priva di mascherina ed ha cominciato a infastidire i clienti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Terni che, proprio perché priva di dispositivi di protezione individuale, le hanno contestato la violazione delle norme anti-Covid.

Di fronte alla multa, la 49enne è andata ancora di più su tutte le furie, offendendo i militari ed opponendo resistenza. Così, oltre alla multa pe la mascherina, adesso la donna deve rispondere anche di una denuncia per il danneggiamento della vettura e per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


[ad_2]

Fonte articolo Terni Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *