Riaprire immediatamente il Palazzetto dello sport “Angelo Luzi” e le palestre pubbliche. La richiesta arriva dal capogruppo della Lega Alessia Raponi che ha presentato una mozione, inserita all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale di mercoledì 30 settembre,  per chiedere al sindaco e alla Giunta di attivarsi per rendere di nuovo fruibile le strutture alla cittadinanza ed in particolare ai bambini ed ai ragazzi.

“Il Palazzetto dello sport – si legge nella mozione – come altre palestre delle scuole pubbliche non sono state ancora riaperte e si sta rinviando l’apertura costantemente, da settimane, senza oltretutto dare spiegazioni e motivazioni specifiche. Le palestre private hanno ripreso la propria attività da mesi, come anche  ristoranti, bar, negozi di vendita al dettaglio.   Sono state riaperte le scuole e tante altre attività pubbliche tra le quali anche la bocciofila sottostante lo stesso Palazzetto dello sport, nonostante sia frequentata da persone anziane e quindi maggiormente a rischio per l’emergenza sanitaria Covid-19 e nonostante non sia una occupazione necessaria come invece lo è l’attività sportiva infantile ed adolescenziale”.

Nella mozione si mette in evidenza l’importanza dello sport come strumento essenziale per favorire la crescita dei bambini e dei ragazzi e garantirne un buono  stato di salute, sia sul piano fisico che psicologico e ne condiziona positivamente la loro maturità attraverso il movimento e la socialità.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


“Nella nostra comunità  – ha spiegato il capogruppo Lega Alessia Raponi – sono presenti svariate associazioni sportive che rappresentano una incredibile risorsa educativa. Alcune di esse, per il tipo di sport praticato, necessitano di spazi chiusi quali palestre. Per questo motivo chiediamo al sindaco e alla Giunta di porre in essere, tempestivamente, tutti gli atti idonei e necessari per addivenire ad una immediata riapertura del Palazzetto dello sport e delle palestre pubbliche ancora chiuse”.



Fonte articolo Perugia Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.