Sballo fai da te, denunciato un altro coltivatore “diretto” di marijuana.  Stavolta i carabinieri sono intervenuti ad Arrone dove in un capannone sono state scoperte 16 piante di canapa in fase di essiccazione per il peso complessivo di quasi un chilogrammo.

Nei guai è finito un ragazzo ternano di 26 anni, che aveva utilizzato come magazzino per le piantine – di circa 50 centimetri di altezza ognuna – la struttura di proprietà di uno dei genitori.

In casa del giovane, a seguito della perquisizione, i carabinieri hanno trovato anche 4 grammi di hashish oltre a bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


Il materiale è stato e il 26enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  



Fonte articolo Terni Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.