Otto novizi risultano completamente guariti e sessante frati lasciano l’isolamento fiduciario. La situazione al Sacro Convento si avvia, così, verso alla normalità.

Al momento restano in totale isolamento quattordici fratelli, che attendono per la settimana prossima un nuovo test virologico. Solo due presentano qualche sintomo influenzale apparso di recente, mentre tutti gli altri sono del tutto asintomatici da molti giorni.

Il Custode, padre Mauro Gambetti, ha indirizzato un particolare ringraziamento agli operatori sanitari che stanno vivendo con spirito di abnegazione e servizio il loro impegno, che in questo periodo si è fatto nuovamente gravoso.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


“Alla gratitudine per gli operatori sanitari, unisce la riconoscenza sua e di tutti i frati della Comunità per il personale dipendente della Custodia generale e per i volontari, che hanno dimostrato spirito di sacrificio e dedizione encomiabili, vincendo i naturali timori che le notizie improvvidamente trasmesse dai media avevano suscitato. Incoraggiando tutti alla fiducia e invitando alla prudenza e all’osservanza delle misure precauzionali previste dalla normativa vigente, saluta ciascuno con sentimenti di stima e fraterno affetto” dice padre Enzo Fortunato direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi.



Fonte articolo Perugia Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.