Vincenzo Mollica cittadino onorario di Città di Castello
Vincenzo Mollica cittadino onorario di Città di Castello

Città di Castello ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria a Vincenzo Mollica, già volto e voce del Tg1 Rai. Con voto unanime dei presenti il Consiglio comunale ha infatti accolto la proposta dell’associazione Amici del fumetto.

    Per il sindaco Luca Secondi si tratta di un “conferimento doveroso ad un grande giornalista, maestro raffinato, uomo di cultura e spettacolo, amico della nostra città e della sua creatura la mostra del fumetto”.
Il legame di affetto e riconoscenza reciproca fra Mollica e Città di Castello – si legge in una nota del Comune -, attraverso la sua “creatura”, la mostra del fumetto cresciuta anno dopo anno, si è consolidato al punto tale da essere riconosciuto ed apprezzato da tutta la cittadinanza. “Tanto successo – si legge nel documento approvato all’unanimità – è stato possibile soprattutto grazie all’impegno della direzione artistica delle mostre curata dal giornalista Vincenzo Mollica,  Cavazzano, Giardino, Pazienza, Jocovitte e altri), che a personaggi del fumetto (Tex, Topolino, Diabolik, Lupo Alberto e altri), facendo sì che crescessero fino a diventare ad oggi un punto di riferimento per il mondo del fumetto d’autore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.