[ad_1]

Telecamere, testimonianze e la possibilità che, al prossimo colpo, lo scippatore in bici commetta un errore. L’idea degli investigatori è infatti che ad avere colpito questa mattina, 18 agosto, in piazzale Bosco e lunedì pomeriggio in piazza della Repubblica sia sempre la stessa persona. E che dunque, potrebbe presto tornare in azione.

Vittima, questa volta, è un’anziana signora ternana a cui l’uomo ha strappato la catenina dal collo. Paura e rabbia per la donna che però – fortunatamente – non è caduta in terra e dunque non ha riportato ferite nell’accaduto.

Gli elementi in comune al primo colpo sono diversi. Anzitutto, un uomo in sella ad una bici. Poi, l’obiettivo del colpo. Anche alla donna di circa 60 anni è stata strappata una collana dal collo.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


È dunque scattato il tam tam sui social network e in alcuni gruppi whatsapp dove si invita a fare attenzione al possibile spacciatore seriale. Nel frattempo, i carabinieri della compagnia di Terni stanno portando avanti le indagini. E per risalire all’autore – o agli autori – si stanno visionando anche i filmati di alcune telecamere di sicurezza che potrebbero mettere gli inquirenti sulla pista giusta così da bloccare lo scippatore seriale prima del prossimo blitz.

[ad_2]

Fonte articolo Terni Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *