[ad_1]

Incendio nel Punto riciclo auto di Sant’Andrea delle Fratte a Perugia. Colonna di fumo e fiamme nella parte esterna del capannone dove sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco che, in breve, hanno domato il rogo che ha interessato materiale depositato esternamente e riconducibile all’attività di rottamazione delle auto. In via precauzionale il Comune di Perugia, su richiesta di Arpa e Usl 1, ha emesso l’ordinanza che impone nel raggio di 3 chilometri il consumo di prodotti alimentari coltivati nell’area suddetta solo dopo accurato lavaggio con acqua, associato a strofinazione delle superfici e se possibile alla rimozione del rivestimento superficiale mediante spellatura o sbucciatura. Col provvedimento scatta anche il divieto di consumo dei prodotti coltivati nell’area individuata, da parte dei soggetti più a rischio, come bambini, donne in gravidanza e in allattamento; il divieto di pascolo e razzolamento degli animali da cortile; il divieto di utilizzo dei foraggi e cereali destinati agli animali, raccolti nell’area interessata dall’incendio. L’atto del sindaco Andrea Romizi dispone a carico delle aziende con sede nell’area interessata a procedere alla manutenzione straordinaria degli impianti di ventilazione meccanica con prelievo di aria dall’esterno.

[ad_2]

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *