Dopo 31 anni di servizio all’Azienda ospedaliera di Perugia, Patrizia Babini, si trasferisce alla USL Umbria 2 come dirigente delle professioni sanitarie dell’Area tecnica, dopo la nomina a seguito di esito di concorso pubblico. Babini ha svolto attività di tecnico di laboratorio e poi, dal 2001, ha assunto la carica responsabile infermieristico dei tecnici di laboratorio del Santa Maria della Misericordia. 

Nel corso di una semplice cerimonia di saluto, che si é svolta presso l’aula Rita Montalcini, alla quale hanno partecipato la direzione aziendale e i coordinatori delle professioni sanitarie, la neo dirigente ha voluto esprimere un ringraziamento proprio ai colleghi: “È stato grazie alla esperienza maturata con il gruppo multidisciplinare del dipartimento delle professioni che ho acquisito la consapevolezza di accettare una nuova sfida professionale sanitarie e avverto l’obbligo di un ringraziamento affatto formale”.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


Il commissario dell’ospedale, Marcello Giannico si è invece soffermato sulla necessità di un rafforzamento di collaborazione tra le aziende sanitarie: “ Formulo alla dottoressa Babini i migliori auguri per il nuovo e importante incarico, anche a nome di quanti ne hanno apprezzato qualità umane e professionali, nella convinzione che le esperienze passate e future saranno di utilità per tutti i colleghi dell’Umbria”. La neo dirigente prenderà servizio a partire da domani (martedì 1 settembre) presso la sede di Foligno. 



Fonte articolo Perugia Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.