[ad_1]

“Il numero dei positivi continua a salire: 70 sono quelli conclamati, tanti di loro appartengono allo stesso nucleo familiare”: l’annuncio porta la firma del sindaco di Bastia Umbra Lungarotti che è tornata a denunciare comportamenti sbagliati soprattutto tra i giovani: “Ancora si vedono in giro persone senza mascherina, gruppetti di ragazzi che stanno insieme senza minima accortezza, aree verdi attrezzate usate indiscriminatamente, assembramenti nei locali di intrattenimento, nei giardini pubblici. Intanto nuova ordinanza anti-contagio: chiusura dell’Aree polivalente di Borgo I Maggio e Via Allende.

“Le due aree  restano comunque a disposizione delle scuole e delle associazioni previa formale richiesta agli uffici comunali per i Servizi scolastici e per lo Sport. Ritenuto che sussistono le condizioni di estrema urgenza e necessità, che richiedono l’adozione di provvedimenti immediati per contrastare l’emergenza epidemiologica, il contenuto dell’ ordinanza potrà essere aggiornato in base all’evoluzione della situazione epidemiologica del virus. (dal testo dell’Ordinanza N. 280 /2020)”.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.



 

[ad_2]

Fonte articolo Perugia Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *