Dopo un periodo caratterizzato da temperatura sopra la media, nell’Europa orientale potrebbe giungere aria decisamente fredda, ciò a partire già dal finire della prossima settimana, ma che al termine della prima decade di novembre, inizierà ad affluire verso i Balcani, per poi raggiungere ormai mitigata anche in Italia.

 

 

Un poderoso anticiclone che si formerà sulla Scandinavia dovrebbe richiamare aria fredda proveniente dall’Artico russo, che si porterà verso la parte europea della Russia, e che andrà a influenzare gran parte dell’Europa.

 

La scena che abbiamo appena descritto sarà da confermare nei prossimi giorni, in quanto il picco massimo della sua influenza si dovrebbe avere per Italia attorno a metà mese. Quindi ci troviamo di fronte a previsioni meteo che sono di lungo termine, suscettibili di eventuali ampie variazioni.

 

Il significato di una previsione a lungo termine è quello di tracciare linee di tendenza, non di una previsione meteo puntuale come avviene con bollettini a breve termine, i quali hanno generalmente un’alta affidabilità. Le tracce di tendenza a lungo termine ci aiutano a comprendere l’evoluzione che ci potrebbe essere, non che ci sarà di certo.

 

A volte ci chiedono come mai commentiamo proiezioni a lungo termine, innanzitutto perché sono estremamente richieste da molte migliaia di lettori, questo per curiosità, inoltre perché ci occupiamo di analisi meteo climatiche a lungo termine per varie finalità, come tutti nel nostro settore meteo.

 

Per quanto riguarda l’irruzione d’aria fredda che si annuncia verso l’Europa da est, sarebbe abbastanza insolita per questi ultimi anni, mentre invece sarebbe nella normalità del mese di novembre, che riporta condizioni di inizio autunno e degli albori dell’inverno.

 

Per quanto riguarda la previsione di neve a bassa quota per metà mese, è abbastanza precoce annunciarlo, tuttavia si potrebbe verificare un parziale peggioramento delle condizioni meteo, con il transito di alcuni fronti perturbati provenienti da ovest, che troveranno spazio nella parte meridionale del poderoso anticiclone scandinavo.

 

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

 

METEO CITTÀ

– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.