[ad_1]

Assessore assicura ripristino “ultime famiglie in difficoltà”


(ANSA) – PERUGIA, 07 GEN – “Enel ci ha garantito che nella
giornata odierna l’energia elettrica sarà riportata alle ultime
famiglie in difficoltà in Valnerina, oltre alla prosecuzione dei
ripristini definitivi delle linee in modo da non dover più
dipendere dai generatori di corrente”: lo ha annunciato
l’assessore regionale con delega alla Protezione Civile Enrico
Melasecche. “La tempistica dei ripristini, in parte oggetto di
comprensibile nervosismo – ha aggiunto – ha portato ad abbattere
notevolmente il numero delle utenze elettriche non servite”.
   
“A metà giornata del 5 gennaio – ha spiegato Melasecche –
erano 4.500, la mattina del 6 ridotte a 2.750, a fine nottata di
ieri a circa 230 e questa mattina, giovedì 7 gennaio, 133,
operando nel rispetto delle procedure di sicurezza che questi
delicati interventi richiedono”.
   
La copiosa nevicata che da martedì scorso ha interessato
l’Appennino umbro, con particolare riferimento alla Valnerina,
ha provocato danni diffusi alle linee elettriche a causa della
caduta di rami ed alberi in prossimità degli elettrodotti –
riferisce la Regione -, causando notevoli disservizi a macchia
di leopardo nei territori montani. Le aree maggiormente
interessate sono alcune frazioni e le zone più isolate nei
territori comunali di Monteleone di Spoleto, Poggiodomo, Cascia,
Cerreto di Spoleto, Preci, Santa Anatolia di Narco, Norcia e
comuni limitrofi. In tutte le circostanze, si tratta di gruppi
di utenze circoscritti ma sparsi dal punto di vista geografico.
   
(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA