[ad_1]

https://www.ansa.it/sito/img/ico/ansa-700×366-precomposed.png

(ANSA) – ROMA, 10 AGO – Una lunga e composta fila, già
mezz’ora prima delle 17, si è formata davanti al Teatro
Argentina per l’ultimo saluto a Franca Valeri, la grande signora
del palcoscenico italiano, ma anche di tanto cinema e tv,
scomparsa domenica 9 agosto a 100 anni appena compiuti.
   
All’interno, sul palco, la bara dell’attrice, “scortata” da due
agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, circondata dal
cuscino di fiori di Sophia Loren e le corone del comune di Roma
e del comune di Milano.
   
Tra i primi ad arrivare, il vicesindaco Luca Bergamo, Simona
Marchini, Pino Strabioli, Urbano Barberini, Tullio Solenghi,
Francesco Rutelli, le volontarie dell’Associazione animalista
Franca Valeri Onlus, il maestro Roberto Cappucci, Leopoldo
Mastelloni, Kaspar Capparoni. In filodiffusione in platea i
suoi monologhi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA