Poste Italiane rinnova la sua flotta di mezzi per la consegna di lettere e pacchi, puntando tutto sull’ecologia.

Tricicli Poste italiane-2Sono entrati in servizio i sessantasette (48 autoveicoli, 10 motomezzi e 9 nuovi motocicli elettrici a tre ruote) nuovi mezzi ecologici in forza nei 12 centri di distribuzione del territorio provinciale di Perugia e che ogni giorno servono i 59 Comuni della provincia per un totale di oltre 655.000 abitanti, circa 284mila famiglie, presso oltre 190mila civici e 60mila fra attività industriali, commerciali e studi professionali.

I nuovi tricicli sono alimentati elettricamente al 100%, hanno una potenza di 4 kW che garantisce una velocità massima di 45km/h, in linea con i limiti imposti dal codice della strada nei centri abitati e sono dotati di un’autonomia energetica di circa 60 km, tale da permettere ai portalettere di consegnare la corrispondenza e i pacchi giornalieri con una sola ricarica.

scooter Poste italiane-2La particolare conformazione del veicolo a tre ruote, inoltre, ne aumenta la stabilità e la sicurezza per il conducente e permette l’installazione di uno speciale baule che aumenta la quantità di pacchi e lettere trasportabili: fino a 270 litri, contro i 76 dei motocicli tradizionali, caratteristica ancora più importante visto il costante aumento dei pacchi da consegnare grazie allo sviluppo importante dell’e-commerce.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


Il rinnovo della flotta aziendale ha come obiettivo la riduzione del 40% delle emissioni inquinanti.



Fonte articolo Perugia Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.