Dalla serata di oggi, 25 dicembre, si prevede un peggioramento delle condizioni meteo e un brusco abbassamento delle temperature in tutto il Centro Sud, ma soprattutto in alcune regioni centrali come l’Umbria, le Marche e l’Abruzzo sono previste nevicate anche a quote basse. La previsione porta la firma della Protezione civile che ha emesso per il 26 dicembre, una allerta gialla in 11 regioni: Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. “A partire da questa sera sono attese nevicate a quote superiori ai 400-600 metri su Abruzzo e Umbria”: si legge nel bollettino ma le maggiori nevicate sono previste dal tardo pomeriggio del 26 dicembre e interesseranno soprattuto la Valnerina e l’Alta Umbria. Non sono previsti particolari accumuli. A partire dal 27 dicembre leggero aumento termico, tempo variabile e quota neve superiore ai mille metri. 



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.