[ad_1]

Chiuso per ferie. “Il consiglio comunale torni immediatamente a lavorare. È inaccettabile tutto questo tempo di ferie estive senza convocazioni e discussioni”.

Opposizioni all’attacco sulle vacanze “forzate” dell’assemblea di Palazzo Spada. In una nota congiunta, Senso civico, Partito democratico e Movimento 5 Stelle pungolano sindaco, giunta e presidente del consiglio comunale e invitano le istituzioni a tornare al lavoro nel più breve tempo possibile. Anzi, subito.

“La giunta Latini si vanta di aver approvato molti atti amministrativi dell’assessorato ai lavori pubblici. Ci domandiamo dove sono e perché non vengono subito in consiglio comunale per l’approvazione. Ci dicano dove sono questi atti branditi a Ferragosto – scrivono le opposizioni – visto che nessun iter consiliare è iniziato ancora”.

“In questi mesi, i rappresentanti della giunta hanno continuato a percepire le loro indennità, così come il presidente del Consiglio. Si attivino per dare alla città organi di nuovo in funzione e celeri e prendano spunto dalla richiesta di discussione sulle richieste avanzate dal legale del dottor Federighi, fissando un consiglio ed inserendo altri punti subito all’ordine del giorno come richiesto e autorizzato dai consiglieri che a tutela dell’ente hanno raccolto quell’invito”.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


“Non si temporeggi e non si giochi coi soldi dei cittadini – così in conclusione i tre gruppi politici – Se ci sono atti amministrativi, vengano subito portati in Consiglio. Il sindaco e la giunta lo pretendano, i cittadini non possono continuare ad essere presi in giro con scuse e silenzi”.

[ad_2]

Fonte articolo Terni Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *