[ad_1]

Una violenta lite con il convivente sarebbe il movente che ha scatenato il colpo inferto dall’uomo a una donna transessuale di 28 anni di origini sudamericane, che è stata trafitta al polmone da una lama da coltello all’interno della sua abitazione in via Battisti a Terni nella notta fra il 26 e 27 settembre.

 Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i carabinieri che hanno aperto le indagini a carico dell’uomo convivente già noto alla giustizia. Ma le piste di indagine si stanno ramificando nelle ultime ore.


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio



Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


La donna è stata ricoverata d’urgenza al Santa Maria e sottoposta a una delicata operazione polmonare. Le condizioni restano gravi e la prognosi riservata. Tuttavia, secondo gli ultimi aggiornamenti, non sarebbe in pericolo di vita.

[ad_2]

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *