[ad_1]

Boxe, 10 positivi al raduno della Nazionale in Umbria

Dieci tra tecnici e pugili, della nazionale italiana maschile e femminile, sono risultati positivi al Coronavirus. E’ la stessa Federazione pugilistica a darne notizia. I tamponi sono stati effettuati nel raduno a Santa Maria degli Angeli. Nello stesso luogo, dove si trova il centro usato dalla nazionale per gli allenamenti, si era svolto un training camp con le Nazionali di India e Irlanda. Anche queste ultime, sono state sottoposte agli esami del caso, ma non sono risultati positivi. I pugili italiani sono tutti asintomatici. 

Leggi anche:-> Dpcm, chiuse scuole calcio e corsi sportivi. E i bimbi ripiombano nell’incubo lockdown

L’allenamento collegiale è stato immediatamente sospeso e, in accordo con la USL Umbria 1, tutti i convocati resteranno in isolamento e quarantena presso le proprie abitazioni. Il collegiale è cominciato il 7 ottobre (sarebbe finito il 5 novembre) e gli atleti prima di radunarsi si erano sottoposti ad esami con esiti negativi. I pugili attualmente positivi sarebbero sette.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA



[ad_2]

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *