[ad_1]


 

Chiama o scrivi in redazione


Iscriviti alla nostra Newsletter

Amazon studia un maxi deposito in Umbria per consegna prodotti Prime

Aprire un deposito di smistamento da 5-7 mila metri quadrati nel comune di Magione. E’ un progetto messo a punto da Amazon. Lo riporta oggi il Corriere dell’Umbria in un articolo a firma di Alessandro Antonini. Il terreno, già individuato, sarebbe nei pressi dell’area occupata da Eurospin.

Stando a quanto risulta da fonti amministrative – scrive Antonini – c’è già un pre accordo per l’affitto a lungo termine. Il sindaco di Magione, Giacomo Chiodini, conferma la notizia che il colosso mondiale dell’e-commerce avrebbe elaborato uno studio analitico sull’apertura di un magazzino di stoccaggio nel cuore verde.

Sono stati individuati inizialmente otto punti pababili, da qui la cerchia è stata ristretta a due. L’area di Magione e una a Bastia Umbria, con cui è stata aperta una trattativa con Manini prefabbricati, ditta che ha già costruito mega depositi per Amazon in giro per l’Italia. La trattativa aperta a Magione è risultata più appetibile economicamente.

E’ necessaria un’area già vocata alla funzione produttiva, un magazzino facilmente e rapidamente raggiungibile, non solo dall’Umbria ma anche dalla bassa Toscana, pe rle consegne Amazon prime, servizio attualmente svolto dal deposito di Fiano Romano.

[ad_2]

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *