[ad_1]


Per anziani e non autosufficienti


(ANSA) – PERUGIA, 07 SET – Dopo aver rigenerato nel mese di
giugno a Gualdo Cattaneo 50 computer fuori uso e averli
riconsegnati ai cittadini nuovamente funzionanti, il 9
settembre, sempre a Gualdo Cattaneo, prenderà avvio un corso per
l’acquisizione di competenze informatiche di base. E’ poi
programmato l’avvio di due altri corsi di alfabetizzazione
digitale, a Spoleto e un corso da remoto e verranno così formati
60 cittadini del territorio regionale. Tutte iniziative messe in
campo da Cittadinanzattiva.
   
I promotori spiegano che il progetto ha come fine sostenere i
cittadini- consumatori nel far fronte alle conseguenze
socio-economiche derivanti dall’epidemia da Covid. Gli
interventi mirano a “ridurre le distanze” (in modo fisico e
metaforico) e si rivolgono ai cittadini di alcune zone del
territorio regionale, partendo dal comune di Gualdo Cattaneo,
“dove il problema della pandemia ha acuito l’esigenza in alcune
fasce della popolazione di disporre di strumenti di
comunicazione digitale e di acquisire competenze digitali per
rimanere connessi e per accedere a numerosi servizi on line”.
   
“Abbiamo l’obbligo di evitare isolamento e solitudine dalla
vita degli anziani, mettendo loro in condizioni di trarre
vantaggi da competenze informatiche oggi necessarie per
usufruire dei servizi e rafforzare così la loro autonomia”,
spiegano Ornella Ciani e Silvia Barontini coordinatrici della
rete consumatori di Cittadinanzattiva.
   
Durante il percorso formativo sarà realizzato un concorso
fotografico con in palio buoni spesa per l’acquisto di
strumentazioni informatiche.
   
Per partecipare ai corsi è necessario iscriversi inviando una
mail a info.digitaleca@gmail.com o inviando un messaggio
whatsapp al numero 3245868644. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA